Cristiano De Andre

Invisibili

Cristiano De Andre

cavaco Intermediate intermediate

by  EDUCASTILHO

save to print version add songbook text version e-mail correct tuner
chordsukulelecavacokeyboardtabbassdrumsharmonicaflute Guitar Pro
close

there isn't a video lesson for this song

chords

Invisibili

	  		
Intro:   C#m7     /     Asus2   B   (X4) 

C#m7                             Asus2            B 
      Tu abitavi in via dell’amore vicendevole 
  B                    C#m7                        Asus2    B 
E io qualche volta passeggiavo da quelle parti lì 
C#m7                             Asus2            B 
     Il profumo dell’estate a volte era gradevole 
                     C#m7                            Asus2 
E le tue medagliette al merito sul petto brillavano 
                   B                   Asus2 
Brillavano molto più dei miei lividi 
                                    B 
Tu camminavi nell’inquietudine 
                                         C#m7 
E la mia incudine era un cognome inesorabile 
         Asus2 
Un deserto di incomunicabilità 
C#m7                                    Asus2 
   Tu eri laureato in danni irreversibili 
                      B 
che la droga provoca al cervello 
C#m7                                      Asus2 
     Io un po’ di questo un po’ di quello 
                B                        E                 Asus2   E     / 
In fondo        niente di veramente utile 
A    B                                                   C#m                  
             Tu eri bravissimo a specchiarti nelle vetrine 
                                       A 
Io altrettanto a svuotare le cantine 
                E                             A           B 
Per noi amici, pochi amici, pochissimi amici 
                                    C#m 
Tu eri fortissimo a inventarti la realtà 
          A                                      E 
Io liberissimo di crederla o non crederla 
F# 
        E ho sempre sperato che qualcuno un giorno 
                   A 
Potesse parlare male di noi 
         C#m                            B 
Ma eravamo invisibili, talmente invisibili... 
                                    C#m7     /     Asus2   B X2 
...che non ci vedevamo mai 

      C#m7        Asus2             B 
Stu témpu   Ch’u s’è pigiòu a beléssa 
               C#m7   Asus2               B 
e u nòstru cantu   Pe ripurtane inderée 
                  C#m7    
sénsa ciü un sensu 
   Asus2               B 
Ma òua che se vedemmu 
     C#m7                         Asus2  B 
Dumàn tüttu u cangiàa 

C#m7                                       Asus2      
   Tu abitavi in via dell’amore vicendevole 
  B                           C#m7 
E io avevo preso una stanza in affitto 
              Asus2      B 
da quelle parti lì 
C#m7                                      Asus2                     B 
      Io dimostravo fondamentalmente i miei anni 
        C#m7                        Asus2                   B 
Tu ormai non sapevi più quali fossero i tuoi 
Asus2                                             B 
    Perché a Genova si moriva a vent’anni 
                     C#m7     Asus2                 B 
Ma senza diventare mai, mai degli eroi 
Asus2                                       B 
       Coi tuoi separati a colpi di calibro trentotto 
              C#m7                                   Asus2 
E i miei tenuti insieme dalla speranza                 per l’umanità 
C#m7                           Asus2     B 
      Noi sempre oltre ogni limite 
      C#m7                                    Asus2            E 
Quel limite era una scommessa da non perdere mai 

A  B                                              C#m  
             Tu eri bravissimo a ballare sulle rovine 
                                                   A 
Io altrettanto a rubare comprensione 
             E                                  A    B 
Di noi amici, pochi amici, pochissimi amici 
                                     C#m 
Tu eri fortissimo a inventarti la verità 
          A                                    E 
Io liberissimo di crederla o non crederla 
F# 
      Io ho sempre sperato che qualcuno un giorno 
                 A 
Potesse accorgersi di noi 
C#m7                                 B 
       Ma eravamo invisibili, 
                              C#m7     /     Asus2   B X2 
che non ci vedevamo mai 

    C#m7         Asus2              B 
E u témpu   Ch’u s’è pigiòu a beléssa 
               C#m7   Asus2               B 
e u nòstru cantu   Pe ripurtane inderée 
                  C#m7    
sénsa ciü un sensu 
   Asus2               B 
Ma òua che se vedemmu 
     C#m7                         Asus2  B 
Dumàn tüttu u cangiàa 
   C#m7         Asus2            B 
u témpu    Ch’u s’è pigiòu a beléssa 
               C#m7   Asus2               B 
e u nòstru cantu   Pe ripurtane inderée 
                   C#m7    
sénsa ciü un sensu 
   Asus2                 B 
Ma òua che ghe vedemmu 
     C#m7                         Asus2          B              C#m7 (Chiude) 
Dumàn tüttu u cangiàa  (Dumàn tüttu u cangiàa) 
		  

Full key step upFull key step up
Half key step upHalf key step up
Half key step downHalf key step down
Full key step downFull key step down

See also:

e-chords

Other versions:

auto scroll beats size up size down change color columns
tab show chords e-chords YouTube Clip e-chords hide all tabs e-chords go to top tab

share